Dunkirk: emozione pura // Videorecensione

Dunkirk, il nuovo film di Chistopher Nolan è al cinema, ecco la videorecensione e qualche commento sotto il video

– la tecnica di Nolan è pazzesca, inquadrature vorticose, perfette, pungenti, panoramiche da spezzarti il cuore per la potenza visiva che sprigionano.
la musica di Zimmer ti entra nel cervello per farti vivere ogni secondo insieme ai survivor, sei con loro, al loro fianco e speri che non vengano fucilati da un momento all’altro. Allo stesso tempo vivi l’ansia, l’angoscia, la desolazione e la crudeltà della guerra. Come sempre, non ci sono vincitori, ma solo sopravvissuti. Questo ti trasmette la grande e precisa come sempre, colonna sonora.
Tom Hardy è la fine perfetta di questa storia perché…lo vedrete. E solo lui poteva chiudere il film, non è l’ultima inquadratura è vero ma è la grande fine morale di Dunkirk.
– E’ un film per i guerrafondai perché vi farà passare la voglia di tanta atrocità e un film per i pacifisti perché ricorda come la guerra sia una carneficina per i civili e soprattutto per la povera gente, che come sempre rattoppa i buchi e mette a disposizione la propria bontà.
Kenneth Branagh è talmente bravo che puoi solo commuoverti.

Lascia un commento